Weekend al cinema: 10 film in uscita il 2 ottobre

È un weekend piuttosto ricco per chi voglia andare al cinema: si può scegliere tra una decina di film.

Annabelle

Il primo weekend di ottobre è un bel weekend per gli appassionati di cinema: nelle sale escono infatti 10 pellicole, alcune delle quali piuttosto attese. È il caso, per esempio, di tre film italiani: La trattativa, Perez e Fratelli unici. E del sequel di un film che nel 2005 fece discutere: Sin City. Nel dettaglio, ecco tra cosa si può scegliere a partire dalla sera di giovedì 2 ottobre.

  • Annabelle (John Leonetti)
    Nasce da The Conjuring, di cui è un sia uno spin-off sia un prequel. La storia si incentra sulla bambola demoniaca Annabelle. Con Annabelle Wallis, Alfre Woodard, Eric Ladin, Tony Amendola, Brian Howe e Ward Horton. Guarda il trailer

  • Boxtrolls – Le scatole magiche (Antony Stacchi e Graham Annable)
    Un gruppo di creature dispettose, che con il corpo all’interno di una scatola, ha adottato e cresciuto un orfano. La loro vita si svolge lontano dal mondo civile, nei bassifondi di una città governata da Lord Gorgon-Zole, sindaco di fatto, che fa il bello e il cattivo tempo con l’appoggio delle Tube Bianche. Anche egli crede alle leggende sui Boxtrolls, diffuse da tempo tra l’opinione comune. Ma le cose stanno diversamente. Guarda il trailer

  • Fratelli Unici (Alessio Maria Federici). A causa di un incidente, Pietro dimentica di essere il fratello di Francesco. Il quale è costretto a occuparsene come avesse a che fare con un bambino di quattro anni. In mezzo, due donne e relativi problemi. Nel cast: Raoul Bova, Luca Argentero, Miriam Leone e Carolina Crescentini. Guarda il trailer

  • Io sto con la sposa (Antonio Augugliaro, Gabriele Del Grande, Khaled Soliman Al Nassiry)
    Un documentario sul viaggio che porta un gruppo di immigrati clandestini, siriani e palestinesi dall’Italia alla Svezia. Guarda il trailer

  • La trattativa (Sabina Guzzanti)
    Un gruppo di attori inscena gli episodi più rilevanti della vicenda nota a tutti come «La trattativa Stato-mafia». Nessuno viene risparmiato, in cui la finzione si mescola alla realtà: ci sono mafiosi, agenti dei servizi segreti, alti ufficiali, magistrati, vittime, assassini. Il punto è: alla fine, ci si indigna e si reagisce o ci si rassegna e basta? Guarda il trailer

  • Medianeras – Innamorarsi a Buenos Aires (Gustavo Taretto)
    Martin è fobico ma tenta, passo dopo passo, di lasciarsi alle spalle l’isolamento in cui è precipitato. Anche Mariana prova a lasciarsi alle spalle un lungo amore. Vivono l’uno di fronte all’altro, in palazzi sulla stessa strada. Non si sono mai incontrati, ma sono fatti l’uno per l’altra. Guarda il trailer

  • Perez (Edoardo De Angelis)
    Demetrio Perez fa l’avvocato d’ufficio e vive una vita ben poco esaltante, fatta di compromessi e mediocrità. Poi la camorra gli entra in casa con le sembianze di Corvino, giovane innamorato di sua figlia Tea. La situazione si fa pericolosa, e Perez scopre – tra ambiguità e machiavellismi – il coraggio necessario per proteggere Tea. Nei panni dell’avvocato, Luca Zingaretti; in quelli di Corvino, Marco D’Amore. Guarda il trailer

  • Sin City – Una donna per cui uccidere (Robert Rodriguez e Frank Miller)
    Sequel di Sin City del 2005 e, come questo, ispirato ai fumetti di Miller. Mickey Rourke è l’eredità del cast precedente; gli altri protagonisti sono Jessica Alba, Eva Green, Jennifer Gordon-Levitt, Bruce Willis e Josh Brolin. C’è anche in versione 3D. Guarda il trailer

  • Take Five (Guido Lombardi)
    A causa di una perdita nelle fogne un idraulico con il vizio del gioco si ritrova nel caveau di una banca. Quale migliore occasione per una rapina redditizia? Convoca così altri quattro criminali, ma la banda è male assortita e l’avventura finisce in un gioco al massacro degli uni contro gli altri. Cast: Peppe Lanzetta, Salvatore Striano, Salvatore Ruocco, Carmine Paternoster, Gaetano Di Vaio. Guarda il trailer

  • Una promessa (Patrice Leconte)
    Germania, 1912. Un giovane laureato è assunto in un’acciaieria come segretario personale del titolare, anziano e malato. Ne frequenta la casa e ne conosce la moglie, giovane, bella e discreta. Tra loro nasce prima un’intesa silenziosa, poi qualcosa di più esplicito. Che viene interrotto dalla Prima Guerra Mondiale e dal trasferimento del giovane in Messico. Poi la Guerra finisce, e nel 1920 il giovane torna in Germania. Cosa resta del loro amore? Nel cast, Rebecca Hall e Alan Rickman. Guarda il trailer

 

 

 

 

 


POTREBBE ANCHE INTERESSARTI...