Pubblicità regresso: 16 réclame politicamente scorrette (o soltanto orribili)

Anni fa – non moltissimi – fare pubblicità era più facile: c’era qualche «paletto» etico in meno di oggi. I risultati, però, si vedono. 

Cosmetici per bambine

Immagine 1 di 16

Quasi un invito alla pedofilia [source: web]

Anni fa, lavorare in pubblicità era più facile: ti veniva in mente un’idea e non dovevi costringerla nei paletti dell’opportuno, del politicalmente corretto, della discrezione. Oggi è diverso, e spesso ci si chiede se le accortezze contemporanee nella comunicazione di un messaggio non siano eccessive. Ecco, guardando queste 16 pubblicità vintage la risposta è immediata: no, non sono eccessive. Anzi. E non è difficile capire perché.

 


POTREBBE ANCHE INTERESSARTI...