Le 26 finali di Champions League con un’italiana in campo

La prima è stata la Fiorentina, l’ultima l’Inter del Triplete. In mezzo, molto Milan e molta Juventus.

29 maggio 1985: Juventus - Liverpool 1-0

Immagine 12 di 26

Si gioca all’Heysel di Bruxelles, dove nel 1958 il Milan giocò la sua prima finale (perdendola) contro il Real. Ma da quella sera di maggio di 30 anni fa, Heysel diventa sinonimo di tragedia. Gli hooligan del Liverpool attaccano un settore di pacifici tifosi juventini, che per sfuggire al lancio di oggetti si accalcano contro un parapetto. Che cede. Muoiono 39 persone. Per evitare ulteriori scontri si decide di giocare comunque. La partita comincia con un ritardo incalcolabile, e la Juventus vince grazie a un gol di Platini (56’) su un rigore inesistente, assegnato per un fallo su Boniek fuori area. Nessun giocatore del Liverpool ha il coraggio di protestare. In seguito alla strage, tutte le squadre inglesi sono state bandite dalle coppe europee per i successivi cinque anni. Vincendo la sua prima Coppa dei Campioni, la Juventus diventa la prima squadra italiana ad aver vinto tutti i trofei europei (Coppa Uefa, nel ’77; Coppa delle Coppe, nell’84).

Il 6 giugno 2015, a Berlino, la Juventus ha affrontato il Barcellona in finale di Champions League. Per la ventiseiesima volta nella storia una squadra italiana ha disputato il massimo trofeo continentale (e, di fatto, il più prestigioso al mondo a livello di club). I bianconeri hanno giocato l’ottava finale, mentre per i blaugrana è stata la settima. Ben diverse le rispettive proporzioni in termini di vittorie: solo 2 per la Juventus, 5 per il Barça. Tutti sanno, infatti, che la partita si è conclusa 3-1 per i catalani.

Alle otto finali per la Juve si aggiungono soprattutto quelle del Milan, che con 10 partite (e 7 vittorie) è la vera regina europea tra le italiane. Poi c’è l’Inter, con 3 vittorie e 5 finali disputate. E come outsider, la Fiorentina (prima squadra italiana nella storia a disputare una finale di Coppa dei Campioni) e la Sampdoria di Vialli e Mancini. Con 26 finali in 60 edizioni, l’Italia è il Paese che ne ha disputate di più. Segue la Spagna, con 23 finali. Quanto alle vittorie, sono 15 quelle spagnole (10 il Real Madrid, 5 il Barcellona) e 12 quelle italiane (7 il Milan, 3 l’Inter, 2 la Juventus)

 


POTREBBE ANCHE INTERESSARTI...