I 10 motivi per cui le donne sono arrabbiate 10 giorni l’anno

In una settimana, circa cinque ore sono occupate da momenti no. In media, ogni anno, dieci giorni arrabbiate o di cattivo umore. Stiamo parlando delle donne. E pare che siano 10, i motivi colpa del loro umore negativo.

Essere insoddisfatte del proprio peso

 

Secondo il sondaggio condotto da Healthspan, sono decisamente molti i motivi che azzerano l’umore della donna ma pare che i più diffusi siano solamente 10.

“Solo 10?” Ecco la prima domanda fatta dagli uomini interrogati dai ricercatori in merito alle risposte. Certo, per loro, le ore settimanali salirebbero almeno da 5 a 8. E i giorni si raddoppierebbero.

I cambiamenti nella vita di ogni giorno, dal traffico al computer che non vuole funzionare, hanno un grande impatto sull’umore delle donne, che è condizionato anche dagli ormoni – spiega la psicoterapeuta Sally Brown al Telegraphfortunatamente ci sono alcune cose che funzionano da antidoto, come circondarsi di persone positive a lavoro oppure fare un bagno caldo alla fine di una cattiva giornata, per risollevarsi“.

Ma il peso di cambiare umore negativamente è anche all’interno delle mura domestiche: troppe cose da fare, partner e figli che non ascoltano e non capiscono.

E i rimedi? Secondo il sondaggio, una donna su cinque crede che i figli siano la cosa migliore per tornare a sorridere; per il 22%, invece, l’esercizio fisico ha un impatto notevole. Vengono in aiuto cose più frivole come il cioccolato, un bicchiere di vino, una giornata di shopping o una breve pennichella per non pensare.

Secondo la ricerca, due terzi delle donne intervistate sono d’accordo nel dire che sono molto più lunatiche degli uomini e una su sette ammette di passare molto più tempo arrabbiata che felice.

Ma se è giornata no, meglio girarle al largo? Su 1000 uomini presi in esame, il 68% cerca di non ronzarle troppo intorno. Solo il 15% cerca di coccolarla e farla sorridere senza demordere.

Un po’ pochini quelli coraggiosi… no?

 


POTREBBE ANCHE INTERESSARTI...