Come eravamo. Anzi, erano: 16 politici da giovani

Che uno tende a non crederci, ma anche loro sono stati giovani, tempo fa…

Bashar al-Assad, Presidente della Siria

L’arrivo di Matteo Renzi ha sdoganato la figura del «giovane politico». Fino a lui, chi aveva meno di cinquant’anni e faceva politica doveva fare lunghissime anticamere prima di poter esercitare un ruolo di peso. A eccezione di Enrico Letta e Giorgia Meloni, diventati ministri in «tenera età» (lui a 32 anni, lei a 31), i ruoli di governo sono sempre stati appannaggio di politici decisamente maturi, che di conseguenza guadagnavano in età avanzata la visibilità mediatica connessa alle loro posizioni. Da qui si è diffusa un’idea precisa: chi fa politica, è vecchio. E non è mai stato giovane.

È ovvio che le cose stiano diversamente, come dimostrano queste foto. In alcune di esse, poi, il protagonista appare impensabilmente giovane, quasi in radicale contrasto con la sua immagine attuale. È il caso, per esempio, di Angela Merkel, o di un Tony Blair quasi irriconoscibile. E, a proposito di connotati diversi, il ministro per le Riforme Costituzionali, Maria Elena Boschi, è stata capace di una trasformazione degna di Zelig. Per non dire di un certo Silvio

Eccoli, insomma, 16 politici da giovani, quando magari nemmeno pensavano che avrebbero fatto politica.


POTREBBE ANCHE INTERESSARTI...