Andiamo a Berlino! La festa della Juve in 12 selfie

Buffon, Pirlo, Pogba, Morata e soprattutto… Llorente: via ai selfie dopo l’impresa contro il Real Madrid

Marchisio, Lichsteiner, Pogba e Chiellini

Immagine 1 di 12

[source: twitter]

La Juventus pareggia 1-1 con il Real Madrid e guadagna la finale di Champions League. Il 6 giugno a Berlino i bianconeri incontreranno il Barcellona del trio delle meraviglie: Messi, Suarez, Neymar. Quello che ad inizio campionato sembrava un risultato impossibile – ricordando anche con quale scettiscismo (e usiamo un eufemismo) è stato accolto Massimiliano Allegri sulla panchina al posto di Antonio Conte – si è invece tramutato in realtà.

Per la Juve si tratta dell’ottava finale della sua storia, tra Coppa dei Campioni e Champions League. Competizione spesso stregata: sulle ad oggi 7 volte in cui è giunta all’ultimo atto, la Veccia Signora ne ha perse 5: contro l’Ajax nel 1973, contro l’Amburgo dieci anni dopo, e in un filotto di tre consecutive (Borussia Dortmund 1997, Real Madrid 1998 e Milan 2003). Le due vittorie sono del 1996, contro l’Ajax e prima ancora nella terribile notte dell’Heysel, il 29 maggio 1985, quando 39 persone morirono negli incidenti verificatisi prima dell’inizio della partita contro il Liverpool (poi battuto 1-0 con un rigore segnato da Michel Platini).

Prima di tutte queste finali, non esistevano smartphone e app per farsi i selfie. Ieri, invece, è stato un bel diluvio di immagini. Eccone 12, scattate dai giocatori della Juve nel pieno dei festeggiamenti del dopo partita, in una gallery che i tifosi sperano di poter vedere aggiornata con facce ancora più felici tra meno di un mese.

 


POTREBBE ANCHE INTERESSARTI...